Il diamante da investimento

Criteri di valutazione

Perché il diamante

Il diamante è slegato da influenze politiche-valutarie ed è liquidabile in tutto il mondo, non è imponibile fiscalmente ed è di facile trasporto. Rappresenta un grandissimo valore in un piccolissimo volume.

Il taglio

Il più richiesto è il taglio rotondo a brillante. Le proporzioni devono essere tra Very Good e Good

Il colore

I colori preferiti sono compresi tra F-G, la fluorescenza è preferibile nulla o lieve con preferenza all'azzurro.

 

GIA

CIBJO (World jewellery conf.)

SCAN.D.N (scandinavo)

 

 

 

 

incolore

D

Exceptional withe +

River

incolore

E

Exceptional withe

River

incolore

F

Rare withe +

Top wesselton

quasi incolore

G

Rare withe

Top wesselton

quasi incolore

H

Withe

Wesselton

quasi incolore

I

Slightly tinted withe

Top crystal

quasi incolore

J

Slightly tinted withe

Crystal

appena tintato

K

Tinted withe

Top cape

appena tintato

L

Tinted withe

Top cape

appena tintato

M

Tinted color

Cape

leggermente tintato

N

Tinted color

Cape

leggermente tintato

O

Tinted color

Cape

leggermente tintato

P

Tinted color

Cape

leggermente tintato

Q

Tinted color

Cape

leggermente tintato

R

Tinted color

Cape

tintato

S

Tinted color

Cape

tintato

T

Tinted color

Cape

tintato

U

Tinted color

Cape

tintato

V

Tinted color

Cape

tintato

W

Tinted color

Cape

tintato

X

Tinted color

Cape

tintato

Y

Tinted color

Cape

tintato

Z

Tinted color

Cape

La purezza

La purezza consigliata è tra F e VS

FL        IF            VVS1 VVS2              VS1 VS2                     SI1 SI2                 I1 I2 I3

Il peso

Il carato corrisponde a 0.20 gr.

Le carature più ricercate vanno da 0.5 sino a 2.0 cts, che espresse in millimetri sono di circa 5.15 per il 0.5 di 6.5 per il carato, 7.4 per 1.5 e 8.2 per il 2.0

I certificati

I certificati riconosciuti sono HRD, IGI e GIA

I diamanti selezionati dovranno essere tutti certificati e sigillati in "blister" eccetto per i diamanti certificati GIA. I diamanti autenticati e sigillati ufficialmente dai seguenti  laboratori gemmologici: H.R.D. Hoge Raad voor Diamant di Anversa  I.G.I.International Gemmological Institute di Anversa, hanno un  particolare sistema di sigillatura CERTICARD marchio e sistema brevettato ed unico al mondo che custodisce la pietra in un blister trasparente ed incolore di poliestere antigraffio, con in allegato i dati dell'analisi gemmologica. Tale sistema garantisce la totale ed assoluta sicurezza da eventuali manipolazioni e/o sostituzioni, infatti, ogni tentativo di manipolarne i sigilli, equivale alla distruzione dei dati dell'analisi gemmologia, delle barre elettrostatiche di colore rosso poste ai lati della finestra della confezione ed al conseguente apparire di due brevi messaggi criptati:  SAFETY SEAL ANNULLED e VOID, invisibili a confezione integra.

Gli investitori potranno seguire le quotazioni all'ingrosso tramite "Rapaport" di New York e su "Il sole 24 ore" del sabato.

Come leggere un certificato gemmologico

 



menu gemmologo